World Cafè Territori Bio: come valorizzare competenze e osservazioni tecniche disponibili sul territorio

  Il progetto Territori Bio finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) del Veneto 2014-2020 promuove una serie di azioni volte, tra le altre, alla promozione della conoscenza dell’agricoltura biologica, dei metodi adottati, dei territori interessati e dei prodotti ottenuti; a favorire familiarizzazione e socializzazione tra tecnici e aziende per tutelare gli interessi degli agricoltori Leggi di piùWorld Cafè Territori Bio: come valorizzare competenze e osservazioni tecniche disponibili sul territorio[…]

CON IL BIO SI MITIGANO I CAMBIAMENTI CLIMATICI

34 anni di monitoraggio lo confermano! PARTIAMO DAL FATTO CHE LE PRATICHE AGRICOLE CONTRIBUISCONO NOTEVOLMENTE ALLE EMISSIONI DI GAS SERRA Le pratiche agricole contribuiscono notevolmente alle emissioni di gas serra: il 10-12% del totale dei gas serra emessi annualmente sulla Terra (Smith et al., 2007; IPCC, 2007) sono da imputare all’agricoltura. Le emissioni dal suolo Leggi di piùCON IL BIO SI MITIGANO I CAMBIAMENTI CLIMATICI[…]

A difesa del biologico: sottoscriviamo la validità dell’agricoltura biologica!

Diamo opportuna divulgazione al documento predisposto da un gruppo multidisciplinare di docenti universitari, in cui si precisano sfide e risultati che il biologico esprime, a fronte delle recenti aggressioni al settore. Il documento è aperto all’adesione da parte di accademici, ricercatori e operatori. FIRAB invita a consultarlo, divulgarlo e sottoscriverlo Per sottoscriverlo mandare email a Claudia Leggi di piùA difesa del biologico: sottoscriviamo la validità dell’agricoltura biologica![…]

Ad un biologico da paura, abbiamo l’UOVO di COLOMBO: BIO, logico!

Luca Colombo, segretario generale FIRAB, risponde oggi su “Il Manifesto” agli attacchi e shitstorm vari contro il bio de “Il Foglio” scatenati da un breve articolo su l’Extraterrestre de Il Manifesto di giovedì scorso, 17 gennaio, in cui Luca Colombo accennava al tentativo in atto di ‘biocidio’ mosso contro il biologico (qui per approfondire: Biocidio in Leggi di piùAd un biologico da paura, abbiamo l’UOVO di COLOMBO: BIO, logico![…]

La corsa a ostacoli dell’innovazione: l’esperienza di FIRAB

A Roma, il 4 e il 5 dicembre si parla di “Sostenibilità e innovazione: l’agricoltura biologica per lo sviluppo rurale” Sono molte le riflessioni maturate e le analisi condotte sull’agricoltura biologica nell’ambito della Rete Rurale Nazionale. Durante il biennio di programmazione 2017-2018, ormai in fase di conclusione, ci si è soffermati in particolare su alcuni Leggi di piùLa corsa a ostacoli dell’innovazione: l’esperienza di FIRAB[…]

Transmango: accesso ai terreni periurbani per sistemi alimentari locali più democratici e sostenibili

Un articolo scientifico è stato appena pubblicato dalla rivista Food Security riportando lo studio comparativo sull’accesso alla terra e le mobilitazioni sociali nelle aree peri-urbane di Roma e Valencia, condotto da FIRAB e dal Politecnico di Valencia nel quadro del progetto europeo Transmango (http://www.transmango.eu/). L’agricoltura urbana e periurbana richiama sempre più attenzione nell’agenda politica pubblica, Leggi di piùTransmango: accesso ai terreni periurbani per sistemi alimentari locali più democratici e sostenibili[…]

il 18 novembre parte il Tour tra le best practices della ristorazione collettiva

Il 18 novembre prende il via il tour tra le migliori realtà della ristorazione collettiva italiana organizzato da Aiab e Firab per una delegazione basca di Justicia Alimentaria. Scoprire le nuove potenzialità che un consumo istituzionale sostenibile e biologico può generare in termini coesione e di sviluppo del territorio, sostenibilità e salute collettiva attraverso la scoperta di realtà Leggi di piùil 18 novembre parte il Tour tra le best practices della ristorazione collettiva[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi