Sempre più sedotti dal bio: al SANA il successo dei Biodistretti di TERRITORIBIO!

La degustazione al SANA dei prodotti dei Biodistretto Colli Euganei e BioVenezia, partner del progetto TERRITORI BIO, ha registrato grande apprezzamento dai tanti visitatori, confermando ancora una volta che non si tratta di una moda, ma di una scelta consapevole e responsabile. Una vera e propria rivoluzione dal basso che non riguarda solo l’agroalimentare, ma Leggi di piùSempre più sedotti dal bio: al SANA il successo dei Biodistretti di TERRITORIBIO![…]

DiverIMPACTS: le potenzialità offerte dalla catena del valore della canapa, in Sicilia

DiverIMPACTS è il progetto di ricerca europeo multi-attoriale che riunisce ricercatori, agricoltori, operatori, organizzazioni e associazioni agricole di undici distinti paesi europei, rappresentativi di vari ambienti pedoclimatici, al fine di collaborare per promuovere la diversificazione colturale (https://www.diverimpacts.net/). Venticinque casi concreti di innovazione sono al centro di questo progetto. Uno di questi casi di studio si Leggi di piùDiverIMPACTS: le potenzialità offerte dalla catena del valore della canapa, in Sicilia[…]

CHI BIO, VINCE: TerritoriBIO si confronta su protocolli guida al bio

Il 25 luglio il biodistretto BioVenezia, nell’ambito del progetto TERRITORI BIO, organizza il Convegno CHI BIO VINCE  sull’andamento dei protocolli guida al biologico, da inizio campagna ad oggi. Un programma intenso ed interessante che, partendo dall’analisi delle problematiche connesse alla sostenibilità territoriale, tratterà l’uso di protocolli di difesa applicati alle produzioni biologiche, in particolare alla Leggi di piùCHI BIO, VINCE: TerritoriBIO si confronta su protocolli guida al bio[…]

Canapa: stato dell’arte e prospettive in Sicilia

Luca Colombo, Firab, parlerà de “Il potenziale della filiera dei prodotti food da canapa siciliana” il 17 luglio prossimo, al CREA di Acireale (CT), nel seminario “La canapa in Sicilia: stato dell’arte e prospettive”, che tratterà la sperimentazione condotta in Sicilia, nel caso studio promosso da Firab, progetto DiverIMPACTS, realizzato in collaborazione con il CREA Cerealicoltura. Leggi di piùCanapa: stato dell’arte e prospettive in Sicilia[…]

BIOCONTROL2019: la ricerca a difesa ecosostenibile delle colture agrarie

Dal 9 all’11 luglio si terrà per la prima volta in Italia – all’Università della Tuscia, a Viterbo – il 4th International Symposium on Biological Control of Bacterial Plant Diseases (BIOCONTROL2019). Data l’importanza è previsto il riconoscimento di CFP per Dottori Agronomi e Forestali, Periti Agrari e Periti Agrari Laureati che parteciperanno a BIOCONTROL2019. BIOCONTROL2019 intende sviluppare una concreta occasione per Leggi di piùBIOCONTROL2019: la ricerca a difesa ecosostenibile delle colture agrarie[…]

World Cafè Territori Bio: come valorizzare competenze e osservazioni tecniche disponibili sul territorio

  Il progetto Territori Bio finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) del Veneto 2014-2020 promuove una serie di azioni volte, tra le altre, alla promozione della conoscenza dell’agricoltura biologica, dei metodi adottati, dei territori interessati e dei prodotti ottenuti; a favorire familiarizzazione e socializzazione tra tecnici e aziende per tutelare gli interessi degli agricoltori Leggi di piùWorld Cafè Territori Bio: come valorizzare competenze e osservazioni tecniche disponibili sul territorio[…]

CON IL BIO SI MITIGANO I CAMBIAMENTI CLIMATICI

34 anni di monitoraggio lo confermano! PARTIAMO DAL FATTO CHE LE PRATICHE AGRICOLE CONTRIBUISCONO NOTEVOLMENTE ALLE EMISSIONI DI GAS SERRA Le pratiche agricole contribuiscono notevolmente alle emissioni di gas serra: il 10-12% del totale dei gas serra emessi annualmente sulla Terra (Smith et al., 2007; IPCC, 2007) sono da imputare all’agricoltura. Le emissioni dal suolo Leggi di piùCON IL BIO SI MITIGANO I CAMBIAMENTI CLIMATICI[…]

A difesa del biologico: sottoscriviamo la validità dell’agricoltura biologica!

Diamo opportuna divulgazione al documento predisposto da un gruppo multidisciplinare di docenti universitari, in cui si precisano sfide e risultati che il biologico esprime, a fronte delle recenti aggressioni al settore. Il documento è aperto all’adesione da parte di accademici, ricercatori e operatori. FIRAB invita a consultarlo, divulgarlo e sottoscriverlo Per sottoscriverlo mandare email a Claudia Leggi di piùA difesa del biologico: sottoscriviamo la validità dell’agricoltura biologica![…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi