19 aprile 2013

Politiche agricole verso nuovi modelli

alimentazione_biologica_02Le politiche agricole saranno sempre più orientate verso modelli agricoli capaci di rispondere alle sfide di oggi,

  • quali la produzione di cibo sano,
  • la mitigazione e l’adattamento al cambiamento climatico,
  • la creazione di nuova occupazione,
  • la cura delle risorse naturali e del paesaggio,
  • il rafforzamento del tessuto sociale delle aree rurali.

Diversificazione e multifunzionalità

copertinacostituiscono la base delle politiche per il futuro dell’agricoltura, del cibo e dell’economia locale nel quale l’agricoltura biologica costituirà sempre di più il metodo produttivo di riferimento per una nuova agricoltura basata su valori etici e sociali e sulla tutela dei beni pubblici.

Proprio le aziende biologiche, attraverso la diversificazione, sono il miglior esempio di multifunzionalità, d’innovazione nel rapporto con il consumatore e di capacità di riaprire i mercati locali dimostrandosi più resilienti sul piano economico e in sintonia maggiore con i bisogni dei cittadini.

Per questo FIRAB opera per il rafforzamento delle politiche per l’agricoltura biologica e per l’affermazione di politiche di sostegno in grado di diffondere attività innovative

  • come l’agricoltura sociale,
  • la valorizzazione delle piccole aziende e delle produzioni locali di piccola e media scala,
  • la costituzione di reti d’impresa per favorire la creazione di mercati e filiere agroalimentari locali e sostenibili,
  • l’ampliamento della multifunzionalità delle aziende agricole per la ricostituzione e la tutela delle risorse naturali,
  • il ricambio generazionale
  • e l’accesso alla terra.

E’ attraverso queste politiche che si può rilanciare l’economia locale e ricostruire un sistema di relazioni in grado di sostenere una rinnovata integrazione città-campagna.

Documenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi