10 giugno 2013

Rete Nazionale dei Centri Sperimentali

L’agricoltura biologica italiana è animata da un continuo processo di rinnovamento del suo ruolo, delle sue tecniche, dei suoi comportamenti. Di pari passo evolvono le esigenze di innovazione cui la ricerca deve rispondere attraverso una sperimentazione capace di realizzarsi nel quadro di un coordinamento fra istituzioni scientifiche, centri di sperimentazione e di divulgazione e in contatto costante con gli agricoltori.

FIRAB ha curato un lavoro di analisi delle realtà di sperimentazione agricola in biologico che le istituzioni pubbliche, le cui principali risultanze e conclusioni presentiamo di seguito.

Consulta il progetto per una Rete Nazionale dei Centri Sperimentali

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi