Alla Festa del Mais Marano si parlerà di selezione partecipativa e di Grani per filiere innovative sostenibili

Coltiviamo la diversità La ricerca partecipativa e i miscugli come strumento per rinnovare la biodiversità coltivata Prossimo appuntamento per il progetto GRAFIS, Grani per filiere innovative sostenibili, per sabato 7 ottobre a Marano Vicentino. Sarà una bellissima occasione per ascoltare l’intervento di Salvatore Ceccarelli, genetista di fama mondiale che da oltre 30 anni lavora con gli agricoltori per Leggi di piùAlla Festa del Mais Marano si parlerà di selezione partecipativa e di Grani per filiere innovative sostenibili[…]

SEMENTE PARTECIPATA: su La Repubblica di oggi la soluzione partecipata evolutiva quale modello per l’agricoltura di domani

Si festeggia oggi la Giornata Mondiale della Biodiversità, tema che è molto caro a Firab, che dedica molte risorse nell’ambito della biodiversità coltivata, come per il progetto Life Ambiente denominato Semente Partecipata. Su La Repubblica di oggi, lunedì 22 maggio 2017, nella pagina dedicata alla Giornata mondiale della Biodiversità, Firab prova a raccontarlo.   In un Leggi di piùSEMENTE PARTECIPATA: su La Repubblica di oggi la soluzione partecipata evolutiva quale modello per l’agricoltura di domani[…]

Nell’ultima BioAgriCultura, Firab conferma come la biodiversità faccia bene anche all’economia!

  L’impennata dei consumi di prodotti bio rende sempre più chiaro che l’utilizzo di pesticidi oggi è considerato una modalità di produzione vecchia, in tutte le produzioni agroalimentari. La gente chiede un rapporto con la terra autentico, rispetto dell’ambiente e della salute: ed i dati elaborati da Alba Pietromarchi per Firab, lo confermano, come riportato nelle Leggi di piùNell’ultima BioAgriCultura, Firab conferma come la biodiversità faccia bene anche all’economia![…]

Il valore crescente del bio

La domanda di cibo biologico cresce senza sosta: recentemente, a conferma del boom di vendite registrato in questi anni, il giro d’affari del settore ha quasi toccato i 2,8 miliardi di euro secondo stime della Fondazione di ricerca Firab su dati AssoBio, Ismea, Nielsen e Nomisma e dal proprio Osservatorio, sia per quanto riguarda il Leggi di piùIl valore crescente del bio[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi