Canapa bio: opportunità sviluppo filiere alimentari

Nel quadro del progetto europeo Horizon2020 denominato DiverIMPACTS, la canapa è stata individuata tra le colture da integrare nella rotazione colturale, ad esempio in ambienti agrari siciliani dominati dalla coltivazione di frumento duro, in quanto presenta un promettente sviluppo di filiere innovative. FIRAB, in collaborazione con il CREA, l’Université Catholique de Louvain (Belgio) e l’Université Paris-Saclay (Francia), ha Leggi di piùCanapa bio: opportunità sviluppo filiere alimentari[…]

Sostenibilità del grano bio: ecco il software BioDurum_MCA

Operatori, tecnici, ricercatori e Amministrazioni hanno partecipato con molto interesse al Convegno su “La valutazione della sostenibilità dei sistemi granicoli biologici”, tenuto il 22 ottobre. Con la partecipazione di una ampia compagine attoriale del comparto biologico, tra cui FIRAB, quale partner del progetto di ricerca BioDurum, coordinato dal CREA, insieme con le aziende e con i ricercatori CREA Leggi di piùSostenibilità del grano bio: ecco il software BioDurum_MCA[…]

Levers and Obstacles of Effective Research and Innovation for Organic Food and Farming in Italy

Firab, tramite Luca Colombo, ha contribuito a questo articolo scientifico, apportando esperienze e informazioni sui percorsi partecipati in tema di ricerca ed innovazione nell’agricoltura bio. Clicca qui per leggerlo: Levers and Obstacles of Effective Research and Innovation for Organic Food and Farming in Italy Gli obiettivi di questo lavoro consistono nel presentare la dinamica che Leggi di piùLevers and Obstacles of Effective Research and Innovation for Organic Food and Farming in Italy[…]

MENSE SCOLASTICHE: PIÙ PLASTICA E MENO BIO

LUNCHBOX: SOLUZIONE INACCETTABILE. APPELLO AL GOVERNO La scuola vuole riaprire a settembre prevedendo di somministrare il pasto in “mono-porzioni, in vaschette separate unitariamente a posate, bicchiere e tovagliolo monouso” (Protocollo per la ripresa in sicurezza dell’anno scolastico sottoscritto dal ministero dell’Istruzione e i sindacati della scuola, 6 agosto us) e quindi, la possibilità, in forma Leggi di piùMENSE SCOLASTICHE: PIÙ PLASTICA E MENO BIO[…]

Indagine FIRAB su omologhe filiere cerealicole CONSEMI

La coltivazione e l’utilizzo di vecchie (cd antiche) varietà di cereali ha assunto negli ultimi anni una notevole diffusione, specie nelle piccole aziende che praticano l’agricoltura biologica. Si tratta di materiale genetico con notevoli caratteristiche di biodiversità: il loro utilizzo, sia dal punto di vista agronomico che nella fase di trasformazione, richiede preparazione e conoscenza. Leggi di piùIndagine FIRAB su omologhe filiere cerealicole CONSEMI[…]

Tecnici di TerritoriBio su stagione 2020 in vigneto

Giovedì 16 luglio dalle ore 8.30 alle 11 presso l’azienda Reassi a Rovolon si terrà l’incontro tecnico sull’andamento della stagione 2020 in vigneto, tenuto dai tecnici del Biodistretto Colli Euganei nell’ambito del progetto Territori Bio. L’ingresso è libero su prenotazione per gli operatori biologici e convenzionali al seguente link:https://forms.gle/S1vXadLVoTAyMfWi8

L’appello del bio: niente più alibi ma una risposta forte!

Mentre Piano Rilancio e Colao dovrebbero porre le basi di una vera ripartenza ma non mettono sufficientemente in discussione l’attuale sistema di produzione alimentare sempre più insostenibile, dal sondaggio di Firab, per le associazioni del biologico, le proposte del settore: “La ripresa non dovrà essere solo produttiva e sostenuta economicamente, ma anche morale, ancorandola a Leggi di piùL’appello del bio: niente più alibi ma una risposta forte![…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi