30 Agosto 2016

Progetti internazionali

In itinere

  • Partner del progetto di ricerca europeo DiverIMPACTS (in H2020) e vice-leader del WP dedicato ai casi di studio, volto a studiare e migliorare il potenziale di diversificazione colturale a basso impatto del settore agricolo (2017, in itinere).
  • Partner del progetto di ricerca ALL-Organic, finanziato dal Programma CORE Organic e coordinato dal CREA, promuove una rete funzionale di esperienze, modelli e sistemi per sostenere lo sviluppo di sistemi alimentari biologici diversificati, con il coinvolgimento degli attori del sistema alimentare biologico nel quadro di Living Lab agroecologici.
  • Partner del progetto di ricerca DIVINFOOD che investe le dinamiche di consumo, trasformazione, coltivazione e selezione genetica di colture neglette e sottoutilizzate (NUCs, l’acronimo in inglese), coinvolgendo ricercatori e attori del sistema alimentare di 7 Paesi (Danimarca, Francia, Ungheria, Italia, Portogallo, Svezia, Svizzera).
  • AE4EU – Agroecology for Europe, progetto triennale, iniziato nel gennaio 2021, che mira a consentire una transizione di verso l’agroecologia azioni congiunte ambiziose e a lungo termine a livello europeo in materia di ricerca, innovazione, reti, formazione e istruzione. In AE4EU FIRAB svolge un ruolo di supporto e affiancamento del CREA AA, partner di progetto.
  • Il progetto i2connect lavora per alimentare le competenze dei consulenti e delle loro organizzazioni che operano assistenza tecnica in agricoltura per coinvolgere e sostenere gli agricoltori e gli operatori forestali nei processi di innovazione interattiva. In i2connect FIRAB svolge un ruolo di supporto e affiancamento del CREA PB, partner di progetto.

Conclusi

  • Partner del progetto di ricerca Transmango (progetto finanziato con fondi del 7° Programma Quadro di Ricerca dell’UE) sulle determinanti della sicurezza alimentare in Europa (2014 -2018, concluso).
  • Responsabile scientifico e della dissemination del progetto europeo GLAMUR che pone a confronto i sistemi alimentari globali e locali, nel quadro del 7° Programma Quadro di Ricerca dell’UE (2013 – 2016, concluso).
  • Partner del progetto di ricerca STABIWINE (progetto finanziato con fondi del 7° Programma Quadro di Ricerca dell’UE) volto a promuovere criteri e tecnologie di vinificazione sostenibile di vini di qualità (2013-2015).
  • Progetto DARE di Democratizzazione della ricerca agricola in Europa per la costruzione di partenariati tra ricercatori e agricoltori, su fondi del programma Grundtvig UE (2014 -2015).
  • Progetto Agroecology and food systems sulla concertazione sociotecnica in agroecologia, su fondi della Fondazione statunitense Venture Fund (2014 -2015).
  • Supporto amministrativo a Meccanismo Società Civile (CSM) internazionale vis-à-vis il Comitato Mondiale di Sicurezza Alimentare (2013 – 2014).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi