Canapa bio: opportunità sviluppo filiere alimentari

Nel quadro del progetto europeo Horizon2020 denominato DiverIMPACTS, la canapa è stata individuata tra le colture da integrare nella rotazione colturale, ad esempio in ambienti agrari siciliani dominati dalla coltivazione di frumento duro, in quanto presenta un promettente sviluppo di filiere innovative. FIRAB, in collaborazione con il CREA, l’Université Catholique de Louvain (Belgio) e l’Université Paris-Saclay (Francia), ha Leggi di piùCanapa bio: opportunità sviluppo filiere alimentari[…]

Sostenibilità del grano bio: ecco il software BioDurum_MCA

Operatori, tecnici, ricercatori e Amministrazioni hanno partecipato con molto interesse al Convegno su “La valutazione della sostenibilità dei sistemi granicoli biologici”, tenuto il 22 ottobre. Con la partecipazione di una ampia compagine attoriale del comparto biologico, tra cui FIRAB, quale partner del progetto di ricerca BioDurum, coordinato dal CREA, insieme con le aziende e con i ricercatori CREA Leggi di piùSostenibilità del grano bio: ecco il software BioDurum_MCA[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi